Con la Città 30 vengono potenziati e migliorati i servizi di bike, car e scooter sharing?

Sì. Offrire ad abitanti, pendolari e turisti i servizi di mobilità “in sharing” è infatti un elemento molto importante per ridurre – per chi ha la possibilità di farne a meno – un eccessivo possesso e uso dell’auto o moto privata. Infatti, mentre un’automobile di proprietà rimane ferma in media per circa il 90% del tempo (anche a occupare suolo pubblico, se parcheggiata in strada), un mezzo in condivisione viene utilizzato a rotazione da più utenti durante la stessa giornata, favorendo un uso molto più efficiente anche dello spazio pubblico. Con un maggior ricorso allo sharing e un minor impiego dell’auto privata si riducono anche il traffico e il tempo per trovare parcheggio per chi ha effettivo bisogno del proprio mezzo per spostarsi e/o per lavoro.

Insieme all’avvio della Città 30, il Comune, in collaborazione coi gestori, ha lanciato importanti novità:

  • Bike sharing: da maggio 2024 il Comune e l’operatore del servizio (Ride Movi) hanno concordato di aggiungere 400 e-bike e 150 biciclette tradizionali, portando la flotta a un numero complessivo di 3.000 e-bike e 650 biciclette tradizionali (a fronte di un impegno iniziale rispettivamente di 1.800 e 500). Inoltre è stato deciso che gli utenti in possesso di un abbonamento al trasporto pubblico, da fine maggio, potranno utilizzare gratuitamente il servizio di bike-sharing per tutto il 2024. Da ultimo sono state annunciate ulteriori agevolazioni, per le aziende con mobility manager (che potranno acquistare pacchetti di pass a favore dei propri dipendenti) e per gli studenti con più di 16 anni (in vista dell’apertura dell’anno scolastico, a settembre 2024). Scopri di più
  • Car sharing: Corrente, il car sharing pubblico e 100% elettrico del gruppo Tper, ha introdotto proprio a inizio 2024 alcuni rafforzamenti del servizio dopo i primi cinque anni di attività. Intanto è stata completamente rinnovata la flotta, con 300 nuove autovetture completamente elettriche. Inoltre è stato deciso di proseguire per tutto il 2024 l’operazione “Tper3” che prevede i primi 41 minuti di ogni noleggio gratuiti per i titolari di abbonamento mensile o annuale al trasporto pubblico locale. In città è attivo anche il servizio di car sharing privato offerto da Enjoy.
  • Scooter sharing: già dal 2023 il servizio di sharing “Corrente” di Tper ha introdotto nella propria flotta anche 100 scooter elettrici a flusso libero, una novità che rappresenta una soluzione pratica e sostenibile per muoversi su due ruote a motore dentro i confini della città.

Leggi anche: Con la Città 30 viene potenziato e migliorato il servizio di trasporto pubblico?

Condividi