Anche autobus, taxi e ncc dovranno rispettare i nuovi limiti di velocità?

Sì, per essere efficace per la sicurezza stradale il nuovo limite di velocità si applica a tutti i veicoli, compresi i mezzi del trasporto pubblico di linea (bus) e non di linea (taxi e ncc). In particolare, gli autobus, per le loro caratteristiche di dimensione e massa, sono mezzi che in caso di incidente a……

Leggi tutto

I tempi di percorrenza di autobus, taxi e ncc aumenteranno?

L’abbassamento del limite di velocità da 50 km/h a 30 km/h, anche sulla base degli studi e dei dati provenienti dal monitoraggio dei bus in altre Città 30 europee, non modifica in modo significativo i tempi di viaggio previsti dei mezzi pubblici. Questo è dovuto a diverse ragioni: i tempi di percorrenza dei trasporti pubblici……

Leggi tutto

Anche i mezzi di forze dell’ordine, vigili del fuoco e ambulanze dovranno rispettare i 30 km/h?

Così come avviene anche nelle città e nelle strade dove è in vigore il limite massimo a 50 km/h, anche nella Città 30 naturalmente i veicoli – come ad esempio le auto delle forze dell’ordine, le ambulanze, i mezzi dei vigili del fuoco e della protezione civile – impegnati in servizi urgenti non sono tenuti……

Leggi tutto

Ma è vero che le ambulanze rischiano di arrivare in ritardo a causa del limite di 30 km/h?

L’AUSL di Bologna ha verificato, già nei primi giorni di applicazione della Città 30, che il nuovo limite di 30 km/h non ha avuto nessun impatto sui tempi di intervento per emergenze delle ambulanze del 118, che non sono cambiati rispetto a quelli registrati in precedenza. In particolare, sono stati confrontati i tempi di intervento……

Leggi tutto

Come si fa a fare la Città 30 a Bologna, che non ha la metropolitana delle città europee?

Ogni Città 30 presenta un proprio sistema del trasporto pubblico, che certamente deve essere capillare, frequente e integrato, ma che non per forza prevede la presenza di una metropolitana. Guardando alle Città 30 nel mondo, infatti, alcune si affidano principalmente ai bus, altre includono sistemi di tram e alcune hanno anche reti di metropolitana. Ciò……

Leggi tutto

Con la Città 30 sono previste nuove infrastrutture di trasporto pubblico?

Sì. A Bologna sono numerosi i progetti infrastrutturali già finanziati e in corso di attuazione affinché il trasporto pubblico sia sempre più un’alternativa valida e conveniente rispetto al trasporto privato: la nuova rete di Tram, un’opera destinata a migliorare radicalmente dopo decenni la comodità, la velocità e la frequenza del trasporto pubblico a Bologna: sono……

Leggi tutto

Con la Città 30 viene potenziato e migliorato il servizio di trasporto pubblico?

Sì. A Bologna sono numerosi gli interventi di miglioramento e potenziamento del servizio di trasporto pubblico realizzati di recente o in corso, per favorire gli spostamenti per lavoro, studio o tempo libero con mezzi alternativi all’auto, sia di chi abita a Bologna, sia di chi vive negli altri Comuni dell’area metropolitana, dalla pianura alla montagna.……

Leggi tutto