A 30 all’ora si allungano i tempi di percorrenza?

No. L’abbassamento del limite di velocità da 50 km/h a 30 km/h non comporta un aumento dei tempi di percorrenza: sono stati fatti molti studi (ad esempio a Londra) e raccolti dati reali (come nel caso di Bruxelles Città 30) sui tempi di percorrenza a quelle due velocità su strade urbane, che dimostrano che le differenze di fatto sono nulle o minime, a seconda che gli spostamenti siano brevi o medi.

Per Bologna sono stati calcolati in media 12 secondi in più con la Città 30 per fare un tragitto, considerando le dimensioni compatte della città (dal centro all’aeroporto sono 5 km), che la rete stradale primaria resta percorribile a 50 km/h e che la velocità media è già oggi di 22 km/h, quindi ben al di sotto del limite di 30 km/h.

Il punto decisivo per i tempi di percorrenza è che, nelle strade urbane, la velocità di punta raramente influisce sulla durata dello spostamento: contano molto di più fattori come i continui ostacoli (incroci, semafori, precedenze, strisce pedonali, veicoli che svoltano o escono da un parcheggio, ecc.) e gli altri motivi (congestione, cantieri, ecc.) che tipicamente e inevitabilmente rallentano il traffico in città.

In altre parole, lo stile di guida tipico dei 50 km/h, fatto di grandi accelerate e continue frenate, crea pericolo, inquinamento e rumore, ma senza far guadagnare veramente tempo. Per fare un esempio concreto di ciò, ti sarà capitato di essere sorpassato da un’altra auto a tutta velocità su una strada urbana, per poi ritrovarvi affiancati in coda al semaforo pochi metri dopo.

Circolando a velocità più costante a 30 km/h non cambia quindi il tempo che ci metti per andare al lavoro o a prendere tuo/a figlio/a, ma la qualità del tuo tragitto in auto e la sicurezza di tutti. Con pochi secondi in più, guidi in maniera più rilassata e puoi salvare la vita di una persona.

 

 

Leggi anche: I tempi di percorrenza di autobus, taxi e ncc aumenteranno? | A 30 km/h aumenta l’inquinamento del traffico? | Ma è vero che le ambulanze rischiano di arrivare in ritardo a causa del limite dei 30 km/h?

Condividi